Cultura

Scopriamo la storia di Vasto

d’Avalos (anche menzionati nelle fonti come DávalosÁvalosÁbalosde ÁvalosAvaloAbalón) sono una famiglia aristocratica di origine spagnola diramatasi anche in Italia a partire dal XV secolo. Il ramo italiano della famiglia fu titolare di numerosi feudi nel regno di Napoli fino all’eversione della feudalità e nel ducato di Milano, annoverando al suo interno diversi membri di rilievo in ambito civile, militare e religioso. I d’Avalos ebbero inoltre nella persona di Cesare Michelangelo d’Avalos il trattamento di Principe del Sacro Romano Impero e il diritto di battere moneta. La famiglia detenne per 195 anni il titolo, sia pure sostanzialmente onorifico, di Gran camerlengo, uno dei Sette grandi Offici del regno di Napoli.

Dove siamo

Restiamo in contatto